12^ ‘Granfondo alte cime d’Abruzzo’

L’AQUILA, 3 LUGLIO 2019. Granfondo alte cime d’Abruzzo; una gara di 97 chilometri, e oltre 1.600 metri di dislivello, per un percorso che attraverserà alcuni dei borghi del comprensorio di Campo Imperatore, come Castel del Monte a Calascio, e poi Santo Stefano di Sessanio, Barisciano, San Demetrio, San Gregorio, Paganica, Camarda e Assergi.

Si parte con lo spettacolo dedicato al campione del ciclismo italiano Marco Pantani, sabato 6 alle 21,30 al teatro comunale “Francesco Giuliani” con lo spettacolo “D5, Pantani. Storia di un capro espiatorio”, diretto da Chiara Spoletini, il racconto della vicenda umana e sportiva del ciclista Marco Pantani, dalla squalifica alla penultima tappa del Giro d’Italia 1999 a Madonna di Campiglio.

Si proseguirà domenica 7 con la 12esima edizione della ‘Granfondo alte cime D’Abruzzo’, che partirà da Castel del Monte alle 9 per attraversare alcuni dei Comuni più attrattivi del Gran Sasso.

A spiegare i dettagli della gara Luca Tuccella Marco Petronio della Polisportiva di Castel del Monte. “Un circuito unico di gara, per un totale di 97 chilometri e oltre 1.600 metri di dislivello – ha spiegato Tuccella – la gara ha un andamento semplice all’inizio: raggiungerà con dei saliscendi il Comune di San Demetrio, per poi arrivare a Paganica, da cui comincerà la parte più importante e impegnativa dellla granfondo con una salita che ci porterà a quota 1.759 metri, il Valico della Fossa di Paganica. Una salita divisa in due tronconi: una parte va dalla frazione di Assergi fino a Fonte Cerreto, molto impegnativa per 3 chilometri di pendenze elevate. Da qui la salita diventa più agevole fino ad arrivare alla Piana di Campo Imperatore, da cui parte un’altra piccola salita che immette sulla discesa finale fino a rientrare in paese. Un percorso adatto a ciclisti allenati, per questo vi abbiamo associato un secondo percorso cicloturistico di 50 chilometri, con partenza e arrivo sempre alle 9 da viale della Vittoria e che arriverà fino alla Piana di Campo Imperatore. Alla cicloturistica possono partecipare tutti i ciclisti a prescindere dalla preparazione atletica, famiglie e ragazzi, con bici da corsa, mountainbike ed e-bike”.

Gli organizzatori ricordano che domani giovedì 4 luglio scade il termine per iscriversi con quota agevolata online. Le iscrizioni riprenderanno in loco a Castel del Monte sabato pomeriggio e domenica mattina.

La ‘Notte delle streghe’ il 17 agosto, passando per le giornate di agosto dedicate al decennale del sisma, in occasione delle quali sarà consegnata la ‘Verga d’Argento’ alle personalità nazionali e non che hanno accompagnato il cratere sismico in questi 10 anni: dall’ex ministro Fabrizio Barca al sottosegretario Gianni Letta, al vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, fino all’ex sottosegretaria con delega alla ricostruzione Paola De Micheli, una serie di eventi che coinvolge anche tutti i Comuni di Villa Santa Lucia e Santo Stefano di Sessanio, mentre il 5 agosto ci sarà l’inaugurazione del Museo nazionale della Transumanza. Torna anche la ‘Rassegna degli ovini’, quest’anno di nuovo organizzata dalla Camera di commercio dell’Aquila. Altri eventi sportivi previsti per l’estate castellana 2019 sono lo ‘Street boulder’ tra le mura del centro storico il 20 e 21 luglio.

Per domenica 7 luglio nel campo sportivo del paese sarà allestito il villaggio sportivo, quartier generale per mettere a punto le ultime iscrizioni e il ritiro dei pettorali.