Cani d’Italia, Venerdì 3 aprile, in diretta fb.

Cani d’Italia

Nola (NA), 2 aprile 2020. Cani d’Italia diretta fb Il coronavirus non porterà via la voglia di essere con i nostri cani. Non abbandoniamo gli animali! Venerdì 3 Aprile alle ore 17 uniremo tutte le famiglie italiane, bambini, ragazzi e spiegheremo loro attraverso le piattaforme social, come prendersi cura dei loro cani. Sarà una diretta Facebook audio-video. Ad esempio diremo loro l’uso corretto di attrezzature per il mantenimento del pelo a casa, come accorciare il pelo, la spazzolatura. Oggi gli animali ricoprono un ruolo sociale ancora piu’ importante. Pensiamo ai tanti anziani che sono soli. Magari anziani mai abbandonati solo dai loro cani, gatti, animali di qualsiasi tipo. Dunque Venerdì saremo tutti meno soli ed allora condivideremo questo periodo storico da tutta Italia con i nostri “amici” e sono convinto che a partecipare saranno in tanti. Basta iscriversi alla piattaforma. Anche la stampa potrà esserci”. Lo ha dichiarato Mario Cucciolito , Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Teolettatori. Cani d’Italia diretta fb.

Durante la diretta si potranno anche inviare foto dei propri cagnolini.  

“Vogliamo rendere un servizio utile a tutti e non solo agli anziani. Qualsiasi cittadino che ha come compagno un animale in casa credo che abbia il diritto di sapere cosa fare. Noi ci siamo! Metteremo insieme piu’ generazioni. Ad esempio gli anziani erano abituati alla passeggiata – ha continuato Cucciolito –  e passeggiando portavano il loro cagnolino a fare un taglio o shampo. Ora l’anziano non potrà farlo e magari il nipote potrà inviare alla nonna il video della diretta attraverso tanti modi. Ugualmente potrà fare la figlia e magari un’intera famiglia potrà condividere insieme immagini, video e commenti. Non abbandoniamo gli animali, vi raccomando e soprattutto TUTTI A CASA! Tanto ci sono i sistemi multimediali che stanno fornendo a tutti l’opportunità di dialogare, anche se a distanza. Poi ritorneremo tutti insieme, perché siamo piu’ forti del Coronavirus”.

per iscriversi a 

https://www.facebook.com/abruzzoom/

http://abruzzoom.altervista.org/

per iscriversi a https://www.facebook.com/groups/141560083710083/