DONAZIONI II, nuove espressioni grafiche

DONAZIONI II, nuove espressioni grafiche
Didascalia mostra Donazioni II  (da sinistra a destra):
Enrico Della Torre, Incisione I, acquaforte e vernice molle su lastra di rame con collage eseguito sull’incisione, 1984, Sezione grafica, Collezione d’arte m.a.x. museo, Chiasso.
Enrico Della Torre, Immagine, vernice molle e acquatinta a colori su tre lastre di rame con collage eseguito sull’incisione, 1984, Sezione grafica, Collezione d’arte m.a.x. museo, Chiasso.
Enrico Della Torre, Uccelli, acquaforte, vernice molle e acquatinta su lastra di zinco con ritocchi ad acquarello, 1992, Sezione grafica, Collezione d’arte m.a.x. museo, Chiasso.

Chiasso, Svizzera, 1 ottobre 2020. La mostra, che s’inserisce nel settore della grafica contemporanea, vuole presentare e rendere visibile al pubblico una selezione delle opere donate al m.a.x. museo di Chiasso da artisti e filantropi del mondo dell’arte e della cultura.
La proposta espositiva, che si snoda dal Novecento al nuovo Millennio, sino alla contemporaneità, propone una scelta di opere che fanno riflettere sul percorso della creatività “al confine fra ricerca e nuove espressioni grafiche”: dalla pittura surrealista alla Metafisica, dall’arte concreta all’informale, dalla pittura analitica all’espressione concettuale, dal Minimalismo alla Transavanguardia, fino alle espressioni della più attuale ricerca artistica. Una sezione specifica sarà dedicata ai maestri Lucio Fontana ed Enrico Della Torre. Lungo corso San Gottardo, inoltre, verrà allestita, a partire dal 5 ottobre, una mostra open air, con 58 opere scelte fra gli artisti in mostra e altri della collezione.

Un percorso ricco di suggestioni e di stimoli verso la contemporaneità e la sua continua ricerca artistica e creativa.

Mostra a cura di Luigi Sansone e Nicoletta Ossanna Cavadini.