La lana abruzzese da ricchezza a rifiuto. In discarica o sottoterra.

Come ha potuto, ad esempio, la lana trasformarsi da ricchezza a rifiuto da smaltire, tanto da dover essere spesso conferito in discarica o peggio sotterrata nei campi?
Perché una pur fiorente industria agroalimentare trova più conveniente approvvigionarsi da allevamenti esteri invece che da quelli del territorio?
Perché una filiera storicamente e culturalmente trainante del territorio come quella della pecora abruzzese, tra le più importanti e antiche della Regione Abruzzo, perde ogni competitività e si avvia a un declino da cui sembra destinata a non riprendersi?

Con l’intento di provare a rispondere a queste domande e senza avere la pretesa di completezza, ma con la ferma determinazione di voler portare il proprio contributo si avvicinano imprese, istituzioni e associazioni inspirate dalla stessa volontà e lungimiranza: nasce così Autoctonie.
Membri fondatori e promotori di questa iniziativa sono: Confindustria Chieti Pescara Sezione Sistema Moda e Sezione Agroalimentare, Belisario, Brioni, Fratelli Piacenza, Pianeta Formazione, Spiedì, Associazione Regionale Allevatori d’Abruzzo, Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e Associazione Pecunia per la Valorizzazione della Lana nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Il progetto Autoctonie si avvale anche della collaborazione del Dipartimento di Economia Aziendale (DEA) e del Dipartimento di Economia (DEc) dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

Partecipano

• Nicola Di Marcoberardino, Presidente Sezione Sistema Moda Confindustria Chieti Pescara
• Marco Camplone, Presidente Sezione Agroalimentare Confindustria Chieti Pescara
• Marco Belisario, amministratore unico Belisario
• Raffaella Romano, General Counsel And Sustainability Director Brioni
• Attilio Baldo, Direttore Commerciale F.lli Piacenza
• Rita Annecchini, direttrice Pianeta Moda
• Roberto Di Domenico, fondatore Spiedì
• Francesco Cortesi, Direttore ARA Abruzzo
• Rosetta Germano, Presidente Associazione Pecunia
• Tommaso Navarra, Presidente Ente Parco
• Stefano Za, Ricercatore e Michela Venditti Direttore DEA
• Alberto Simboli, Professore e Maria Chiara Meo Direttore DEC