Le lucertole ricominciano a Friburgo

Chia (VT), 8 settembre 2019. Marco Saverio Loperfido, con la moglie Marina Vincenti ed un cane, di nome Bricco, il 1 Maggio del 2017 si mise in cammino verso il Parlamento Europeo.  Marco, Marina e Bricco, partirono da Chia, borgo appenninico del viterbese, e riuscirono a dare voce all’Italia dei piccoli borghi, alle realtà delle quali non parlava nessuno. I tre, sempre insieme, riuscirono a percorrere 2350 Km, ad attraversare più di 179 tra borghi e città in quasi 6 mesi di cammino. Bricco, divenuto anche un fenomeno social, è stato il primo cane partito ad aver raggiunto il Parlamento europeo attraversando l’Italia, l’Austria, la Francia, il Belgio.

 Marco, Marina e Bricco, varcarono la soglia del Parlamento Europeo il 18 Ottobre 2017.

Marco, Marina e Bricco consegnarono a David Sassoli, oggi Presidente del Parlamento Europeo e ad Antonio Tajani, allora Presidente, il titolo di soci onorari di AIGAE e un Dossier ampio con tutte le lettere e le richieste raccolte lungo i vicoli, le piazzette, i bar, durante le conferenze e nel corso dell’intero cammino.

Oggi racconto questo viaggio in “Le Lucertole ricominciano a Friburgo”, testo inedito pubblicato da Annulli Editori. Un vero resoconto di Paese Europa – ha proseguito Loperfido – il lungo viaggio a piedi che ci portò a Bruxelles. Un cammino che ha attraversato le strade d’Italia, Austria, Germania, Francia, Lussemburgo e Belgio ed è finito dritto, dritto al Parlamento Europeo.