Lealtà Azione in Toscana è verde

Lealtà Azione in Toscana è verde

Le elezioni regionali si avvicinano. E come ogni volta ci troviamo di fronte ad un’accozzaglia di nomi, tra parassiti ultradecennali della politica e nuovi volti paracadutati nelle liste con l’unico scopo quello di assicurarsi una poltrona da tenere stretta.Vanno scelti Uomini con la U maiuscola, persone che hanno sempre dato tanto, tutto, e mai chiesto niente in cambio; che hanno messo davanti le nostre necessità, i nostri progetti, le nostre proposte a personalismi o situazioni di comodo. Non una scelta di appoggio ad un partito, quindi, ma a persone sincere, in assoluta buona fede, che fanno politica per reale Passione e con spirito di assoluto sacrificio. Già, perché supportare noi, le nostre posizioni e tutto quello che facciamo è spesso sin troppo scomodo per chi siede ai piani alti. JACOPO ALBERTIcandidato alle prossime elezioni del Consiglio Regionale nella lista Lega e già consigliere uscente e portavoce dell’opposizione, è proprio la persona che ha fatto tutto questo per noi e per la nostra intera Comunità.

Jacopo è uno di noi, uno che c’è sempre stato, uno che si è sempre schierato.
Uno che ha permesso di portare in Regione Toscana conferenze ed incontri su temi a noi più che cari, alcuni dei quali è bene citare: 

  • abbiamo parlato degli orrori del Forteto portando in Regione Toscana la nostra Bran.Co Onlus, da sempre schierata contro le violenze sui minori, e le vittime di quelle atrocità.
     
  • abbiamo ricordato, sempre nei locali della Regione Toscana, la Rivoluzione ungherese del 1956, dove un popolo si è ribellato all’Unione Sovietica e al Comunismo.
     
  • abbiamo portato tra le mura istituzionali le testimonianze degli esuli giuliano-dalmati e ricordato il dramma delle Foibe, per oltre 50 anni disconosciuto e tenuto ben nascosto dalla sinistra italiana.
     
  • abbiamo ricevuto patrocini ufficiali per manifestazioni di beneficenza come “In Kart contro la pedofilia”, che in due edizioni ha visto raccogliere oltre 5000 euro donati prontamente a La Caramella Buona Onlus, dal 1997 in prima linea nella lotta alla pedofilia.
     
  • abbiamo ospitato personaggi di spicco del calibro di Gian Micalessin e Fausto Biloslavo, giornalisti di guerra che hanno raccontato il reale punto di vista dei conflitti in medioriente.
     
  • abbiamo permesso ad oltre 35 nuclei familiari italiani del territorio fiorentino, che si trovano in serie difficoltà economiche e di disagio sociale, di ricevere un pacco alimentare ogni mese e supporto gratuito con il progetto di CooXazione, che continua su tutta la provincia da 6 anni a questa parte.

 Ecco perché vi chiediamo aiuto e supporto nel sostegno a Jacopo Alberti, il prossimo 20 e 21 settembre 2020, candidato alle elezioni del Consiglio Regionale, circoscrizione “Firenze 1” (votabile sul territorio del Comune di Firenze, i 5 quartieri).