OSA e Amadeus: cd per Max Bruch

L’Aquila 24 Ottobre 2019 – L’Orchestra Sinfonica Abruzzese torna sul palco del Ridotto del Teatro Comunale “Antonelini” sabato 26 ottobre alle 18 all’Aquila. I professori dell’OSA – che per l’occasione avranno come spalla il direttore artistico dell’Ente, il violinista dalla carriera internazionale, Ettore Pellegrino – saranno diretti da Alessio Allegrini . Solisti ospiti Marco Rizzi, uno dei più affermati violinisti italiani e Luca Ranieri, prima viola dell’Orchestra nazionale della Rai.
Il concerto, che debutterà venerdì 25 a Terni per l’inaugurazione della stagione artistica della Filarmonica Umbra, verrà replicato domenica 27 ottobre alle 18 a Tortoreto, nel centro Congressi del Salinello Camping Village per il primo dei 6 appuntamenti che l’ISA ha organizzato per questa stagione nel Comune della fascia costiera teramana e verrà seguito da un aperitivo facoltativo.
Sarà questa una produzione davvero affascinante e densa di punti di interesse dedicata agli anniversari musicali più importanti del 2020: il 250° della nascita di Ludwig van Beethoven, a cui l’ISA dedica un ciclo ben articolato lungo tutto il corso della stagione che proporrà le opere più significative del genio di Bonn e il 100° dalla morte di Max Bruch, compositore tedesco tardo romantico.

A rendere questa produzione interessante sarà la rivista Amadeus che produrrà un cd con la registrazione dei brani di Bruch in programma e che verrà distribuito con la rivista nei prossimi mesi proprio per la celebrazione degli anniversario al quale è dedicata.