Rigatoni alle cime di rapa della Puglia

penne with turnip greens

Paccheri, rigatoni, linguine, ziti e penne. Tutta la magia della pasta con le cime di rapa oltre al classico piatto pugliese delle orecchiette

Era il 1986 quando La cucina italiana pubblicava questa immagine di un piatto della tradizione pugliese: le orecchiette alle cime di rapa.

Un grande classico intramontabile che ha attraversato i confini della sua terra d’origine per essere ampiamente apprezzato e consumato in tutto lo Stivale. La pasta con le cime di rapa è infatti uno dei primi piatti più celebri della nostra cucina che deve il suo successo a un gusto autentico e deciso.

Classici regionali: le orecchiette

Per prepararla secondo tradizione si mondano le cime di rapa e si tuffano in acqua bollente salata insieme alle orecchiette fresche. Una volta cotte e scolate ancora al dente, si rimestano in un tegame dove è stato preparato dell’olio caldo aromatizzato con aglio e peperoncino. C’è chi nel soffritto mette anche le acciughe, avendo cura di farle sciogliere e amalgamarle bene al condimento. Altri, invece, amano completare la ricetta con una spolverata di formaggio di pecora, ricotta salata o formaggi vaccini stagionati.
Tutte queste variazioni aprono le porte a una serie infinita di versioni di pasta con le cime di rapa, perfette per godere di uno degli ingredienti più interessanti di questa stagione.