Spazzini & sbirri

Fiume Tordino Teramo, 2019
Lungofiume Tordino, Teramo 2018

Teramo, 3 ottobre 2019. Tra gli innumerevoli capi d’accusa, da contestare agli scioperati dell’ambiente, in un tribunale internazionale del buonsenso, dovrà per forza esserci la trasformazione degli spazzini in sbirri. Inseguendo la distopia della raccolta differenziata e della differenziazione che farai tu, sul tuo balcone, dopo aver pagato anche le tasse- sia chiaro, oggi non puoi neanche mettere nella carta una cassettina da frutta [cellulosa] nel bidone della carta [cellulosa] senza ritrovartela esposta a monito di vergogna perenne sul cancello. Gli operatori ecologici fomentati, e motivati anche da risentimento verso i loro dirigenti e verso i cittadini, passano ore a controllare colori delle buste, date, orari, tipologie di puzze, consistenze e pochi minuti a caricare.