Teramo, comics e corna

Il 10, 11 e 12 Maggio 2019 tornerà, come ogni anno, la Teramo Comics & Games, giunta alla sua XXVII edizione, targata Altrimondi, Teramo Heroes e ACAF.

L’evento, ormai affermatosi come la più longeva manifestazione dedicata al fumetto dell’intera regione, sarà anche quest’anno ad ingresso gratuito, grazie alla collaborazione di UniTE, BiM, ADSU, Comune di Teramo, Provincia di Teramo e Fondazione TERCAS.

Più di quaranta espositori provenienti da tutta Italia, legati al mondo del fumetto, saranno accolti presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione, nel Campus Universitario di Coste Sant’Agostino.

Il programma dell’edizione 2019 è ricco di nuovi eventi, incontri, dibattiti e conferenze sugli argomenti più in voga, spaziando dal vastissimo mondo degli youtuber fino a temi più artistici dedicati alle anteprime editoriali, con la partecipazione di ospiti di livello nazionale ed internazionale, come i celebratissimi Onofrio Catacchio (da Fantomax alla Bonelli), Giuseppe Camuncoli in arte Cammo (da Dylan Dog a Batman senza dimenticare la collaborazione con Luciano Ligabue), Andrea Plazzi (curatore di tutte le serie di Leo Ortolani) e “il nostro” Carmine Di Giandomenico che, oltre ad essere il direttore artistico della manifestazione, presenterà quest’anno il Premio Luigi Corteggi, in onore del maestro ospite “storico” della Teramo Comix, che purtroppo ci ha lasciato lo scorso anno.

Gli appassionati avranno la possibilità di accedere ad aree dedicate al fumetto, come l’”Artist Alley” e le diverse Scuole di Fumetto, ed a spazi per le attività ludiche e videoludiche, con tornei, dimostrazioni e giochi di miniature collezionabili, che vedranno coinvolti Associazioni e esperti di settore.

Novità di questa edizione sono le “Escape Room”, in cui i visitatori, immersi in un ambiente a tema Stranger ThingsHarry Potter, Il Trono di Spade e La Casa di Carta, verranno sfidati in quiz di logica e “rompicapo” da risolvere.

A conclusione della kermesse, nel pomeriggio di domenica 12 maggiosi svolgerà la gara cosplay presentata dai conduttori di RadioFrequenza, emittente radiofonica dell’Università degli studi di Teramo.