Una volta qui era tutta montagna

“Abbiamo attraversato il villaggio di Ghami e si nota lo spopolamento, ma anche i villaggi di Marang e Tsarang. Siamo riusciti a visitare il Monastero di Ghar Gompa che risale al 1400 e lungo il nostro cammino abbiamo incontrato un monaco di Lhasa. Ad un certo punto avevamo sullo sfondo il Tibet. Siamo riusciti a raggiungere Lo Manthang che è l’antica capitale del regno di Lo, attuale Mustang. Come promesso siamo arrivati percorrendo il sentiero alto, per il passo Choku – La a ben 4398 metri di quota. Abbiamo video – ripreso tutto. A Lo Manthang stiamo documentando i sistemi di convogliamento dell’acqua dalla montagna verso la città. Il problema che alcuni villaggi stanno avendo in Nepal è quello della carenza idrica e per questo motivo questi villaggi sono costretti a spostarsi”. Lo ha affermato poco fa Stefania Gentili, Guida Ambientale Escursionistica, Esperta in Scienze Naturali, con Mauro Cappelletti, altra Guida, è a capo della spedizione del team multidisciplinare italiano ora in Nepal per documentare l’impatto dei cambiamenti climatici sulla popolazione, in queste aree remote della Terra.